Asilo allagato, 70 bimbi restano a casa

L'acqua ha invaso la struttura e fatto saltare l'impianto di riscaldamento
Spoleto

Un guasto ai bagni della scuola materna Prato fiorito di Spoleto ha determinato la chiusura della struttura.  
 Il disagio è stato registrato ieri mattina all’apertura dell’asilo quando il personale ha scoperto l’allagamento e chiamato gli uffici comunali. Gli operai dell’Ase sono intervenuti per provvedere alla riparazione del guasto. L'acqua è filtrata anche nei locali della caldaia, facendo saltare i riscaldamenti. Anche per questo si è deciso di tenere chiusa la scuola dandone comunicazione ai genitori, costretti così ad arrangiarsi per far fronte al disagio. 
A specificare il tipo di guasto è l’assessore ai lavori pubblici Angelo Loretoni: «Per la quantità d’acqua trovata dagli operai dell’Ase, che stanno operando sul posto con l’ingegner Cao, si ritiene che il flessibile si sia rotto stanotte e non nel weekend, tuttavia – spiega – l’acqua è filtrata nella sala caldaia sottostante e ha raggiunto il quadro elettrico, bloccando quindi la caldaia. All’allagamento abbiamo subito posto rimedio, ma gli ambienti sono freddi e quindi oggi i bimbi resteranno a casa».