Una pista ciclabile piena di buche

A Foligno la protesta dei residenti costretti ad utilizzare un percorso molto accidentato
Foligno

Qualcuno ci aveva anche creduto, quando, con tanto di conferenza stampa indetta dall'amministrazione comunale, si era detto "Foligno scommette sulle piste ciclabili". Nell'occasione si era parlato di circa 4 milioni da investire in cantieri sulle ciclabili e di una amministrazione impegnata a «disegnare la città del futuro». Sta di fatto che le cose non funzionano come dovrebbero. A mettere il dito nella piaga dei disagi sono i cittadini che frequentano la pista ciclabile di viale Firenze. 
Sono loro a rilevare un grave disservizio. Il fondo della pista è sempre più impraticabile, per le buche e per le tante ferite che presenta. Al punto che in molti sono stati costretti a rinunciare ad utilizzarla con le loro due ruote.

I residenti si sono riuniti e lanciano un appello all'amministrazione affinché risani e metta mano a quella che tutti definiscono un'utile strada per rilassarsi e per fare movimento. A patto però che non sia così sgangherata, perché in questo caso è solo fonte di pericolo e arrabbiature.