Due operai folgorati durante un intervento ad un quadro elettrico

Gravi ustioni al volto e agli arti. Uno dei due è in rianimazione
Umbertide

Un brutto incidente sul lavoro in Umbria si è verificato sabato pomeriggio in un’azienda metalmeccanica di Umbertide. 
Due operai stavano effettuando dei lavori ad un quadro elettrico quando sono stati colpiti da una scossa violentissima.
I feriti, 47 e 45 anni sono stati immediatamenti ricoverati, uno al pronto dell’ospedale di Città di Castello, l'altro in codice rosso a quello di Perugia. I due uomini hanno riportato grai ustioni al volto, al collo e agli arti. Dalla sala rossa il 45enne è stato poi trasferito nel reparto di Rianimazione. Sul posto oltre ai sanitari del 118 sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco.