Esplosione a Piegaro per una fuga di gas, muore un 44enne

G.M., nato a Città della Pieve, è stato rinvenuto privo di vita fra le macerie
Piegaro

Un uomo di 44 anni, G.M., nato a Città della Pieve è stato rinvenuto privo di vita fra le macerie dopo un’esplosione avvenuta in un’abitazione nell’area del Trasimeno, a vocabolo San Fortunato, zona Cibottola prima del cimitero, tra Pietrafitta e Piegaro.
È accaduto oggi, mercoledì 23 dicembre, appena dopo le 12,30. L’esplosione è avvenuta dopo una perdita di gas nel locale al piano terra dell’abitazione. Lo scoppio ha causato il crollo di alcune componenti di muratura. Altri parenti al momento della tragedia si trovavano all’esterno della casa, salvandosi per caso.

Sul posto due squadre dei vigili del fuoco della centrale di Perugia Madonna Alta, tre autoambulanze del Santa Maria della Misericordia e i Carabinieri di Piegaro.