Centrodestra umbro diviso sul nome del candidato a governatore

La Meloni propone Marco Squarta, la Lega insiste su Donatella Tesei
Perugia

Il centrodestra umbro dà segni di nervosismo in vista delle elezioni regionali di novembre. Sul nome del candidato a governatore dell'Umbria si è venuto a creare un diverbio fra la presidente di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni e il segregario regionale della Lega Virginio Caparvi. La prima avanza il nome di Marco Squarta, il leghista rivendica la legittimità della scelta: Donatella Tesei.

Dal dibattito in corso c'è da registrare l'assenza di Forza Italia, che a quanto sembra continua a puntare sull’ex sindaco di Gualdo Tadino Roberto Morroni.