Carabiniere salva una donna dal suicidio sul ponte d'Augusto

La donna di 50 anni originaria di Amelia è stata tratta in salvo mentre stava per gettarsi nel vuoto
Argomenti correlati
Narni

E' stato un carabiniere a scongiurare una tragedia sul ponte d'Augusto moderno, a Narni. Una donna di circa 50 anni originaria di Amelia è tratta tratta in salvo mentre stava per gettarsi nel vuoto. Alcuni passanti, visto il pericolarsi della donna, hanno dato l'allarme, e subito sul posto sono giunti, oltre ai carabinieri anche il 118 e i volontari di protezione civile.
Un carabiniere è riuscito con prontezza e determinazione ad evitare l'ennesimo caso di suicidio. Il militare si è lanciato verso la donna, agguantandola in extremis e portandola in salvo. La vicenda, finita fortunatamente bene, ha però riaperto il tema della sicurezza e dell’accesso facile al ponte che è anche un importante sito turistico e culturale.
Luca Tramini consigliere comunale del M5S ha chiesto interventi urgenti per impedire il libero ingresso alle persone es evitare altri episodi come quello di ieri e come purtroppo altri im passato finiti invece in modo tragico.