Organizzano una festa di compleanno in violazione delle norme anti-Covid a Marsciano

Sanzionati 14 giovani e il titolare della struttura
Canali:
Marsciano

I Carabinieri della Compagnia di Todi, e in particolare quelli delle Stazioni di Marsciano e Montecastello di Vibio, intorno alla mezzanotte di ieri lunedì 28 dicembre, hanno effettuato un controllo presso un struttura ricettiva di Marsciano, dove era stata notata la presenza di diverse persone che, come poi accertato, stavano partecipando a una festa di compleanno, violando quindi le normative anti-Covid.

All’interno dell’esercizio sono stati identificati quattordici giovani di età compresa tra i 18 e i 24 anni, tutti sanzionati per assembramento e mancato utilizzo delle mascherine.

Nello stesso contesto, a quattro giovani, dopo alcune perquisizioni personali operate, sono stati anche rinvenuti e sequestrati circa 200 grammi complessivi di hashish, con conseguente segnalazione degli stessi alla Prefettura di Perugia.

Al titolare della struttura, inoltre, oltre alla sanzione per aver le disposizioni sanitarie, è stata anche contestata quella prevista per il mancato rispetto delle disposizioni relative alle attività di ristorazione, con tanto di proposta al Prefetto di chiusura dell’esercizio.