Grave ventenne marocchino accoltellato alla schiena da un connazionale

È successo nel quartiere di Ammeto. L'aggressore è stato individuato e tratto in arresto dai carabinieri
Marsciano

È grave il giovane di nazionalità romena, ferito da una coltellata alla schiena, ricoverato al Santa Maria della Misericordia di Perugia, in prognosi riservata.
Il ferimento da parte di un coetaneo marocchino, è avvenuto al culmine di una colluttazione nata per motivi legati allo spaccio. I fatti si sono svolti nel quartiere di Ammeto, nella zone del parcheggio del parchetto dietro la zona commerciale di Marsciano.
L'accoltellatore è stato individuato e arrestato dai carabinieri della stazione di Marsciano, e dunque condotto nel carcere di Spoleto.
 Attualmente il reato potrebbe essere rubricato come tentato omicidio, ma tutto resta legato alle condizioni del ferito, che se migliorassero potrebbero derubricare in lesioni gravi o gravissime.