Molini Fagioli, gruppo di minoranza in Comune chiede di visionare progetto di riqualificazione

Depositata una richiesta di Consiglio comunale straordinario per discuterne
Magione

“Accogliamo di buon grado l’annuncio della Molini Fagioli in merito alla riqualificazione e ammodernamento dell’area produttiva di Via della Pace a Magione con un investimento di circa 10 milioni di euro. Non siamo ancora in grado di valutare in maniera dettagliata il progetto e di esprimere approfondite opinioni in merito, in quanto tale progetto non è ancora stato messo a nostra disposizione da parte dell’Amministrazione comunale”. Questo ha dichiarato il Gruppo di minoranza del Consiglio comunale di Magione composto da Marco Menconi, Elisa Pietropaoli, Michela Alvisi, Francesco Rubeca e Marco Poggioni.

“Prendiamo atto di come la Molini Fagioli sia rimasta una delle poche attività produttive del territorio – proseguono dal Gruppo consiliare di minoranza – e siamo quindi consci del fatto che i propositi di sviluppo meritino sicuramente un’analisi attenta e accurata. Abbiamo già depositato a tal proposito la richiesta di un Consiglio Comunale straordinario da convocarsi entro 20 giorni, per poter visionare e discutere il progetto di riqualificazione del sito produttivo, alla presenza della proprietà, così da poter avere una illustrazione dettagliata del progetto, in modo da evitare fraintendimenti e tatticismi politici, con il solo intento di ragionare in maniera fattiva, concreta e propositiva”. “Siamo consapevoli di come a oggi il mercato e le attività produttive – concludono dal Gruppo di minoranza del Consiglio comunale di Magione – non possano attendere i lunghi tempi della politica ed è quindi importante ragionare nell’ottica di accorciare i tempi pur garantendo il lineare svolgimento degli iter procedurali”.