Ruba due bottiglie di alcolici e cerca di darsi alla fuga picchiando tre dipendenti del supermercato

Arrestato dai carabinieri ventenne eugubino
Gubbio

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Gubbio hanno arrestato un 20enne eugubino.

I militari sono stati allertati dal responsabile della sicurezza di un supermercato di Gubbio, che segnalava di aver visto il giovane prelevare due bottiglie di alcolici, una di vodka e una di champagne del valore di 89 euro e, dopo aver rotto i sistemi antitaccheggio, era uscito dall’esercizio senza pagare.

Nel frattempo, il ragazzo era salito a bordo di un veicolo e facendo manovra nel parcheggio era andato a sbattere contro la scala antincendio del supermercato.

Mentre i Carabinieri raggiungevano il posto il giovane ha cercato di allontanarsi a piedi, ma una volta raggiunto dal responsabile e altri due dipendenti del supermercato, avrebbe fatto in modo di guadagnarsi la fuga usando violenza nei loro confronti, venendo poi bloccati.

I Carabinieri, dopo aver recuperato la refurtiva hanno rinvenuto anche gli antitaccheggio, unitamente ad un coltello da cucina usato per forzarli e romperli, che il presunto reo aveva occultato in uno scaffale del reparto del materiale per la cucina del supermercato.

Ricostruito il fatto il 20enne è stato tratto in arresto per l’ipotesi di reato di rapina impropria e si è in atteso del giudizio direttissimo.