Tragico incidente a Bevagna: muore 45enne

Graziano Mancini ha perso la vita, la donna alla guida dell'altra auto è rimasta ferita
Foligno

Drammatico incidente quello che è costato la vita a Graziano Mancini, operaio 45enne residente a Bevagna che stava tornando dal turno di notte.

Lo schianto è avvenuto nella prima mattina di ieri, giovedì 3 dicembre, lungo la strada regionale 316 dei Monti Martani, collegamento principale tra Foligno e Bevagna e sfondo di altri tragici incidenti, come quello avenuto nel 2019 dove perse la vita un ragazzo di soli 20 anni.

Secondo le prime ricostruzioni da parte della Polizia Stradale, Graziano Mancini stava guidando la propria auto, una Fiat 126, quando, uscendo dall'area del distributore lungo la Sr 316, si sarebbe schiantato violentemente con l'altra macchina, che stava procedendo in direzione Foligno.

Il veicolo di Graziano Mancini, a causa della violenza dell'impatto, è volato giù per una scarpata poco distante dal ciglio della strada.

Per l'uomo i soccorsi, intervenuti immediatamente, sono stati inutili.

La donna alla guida dell'auto contro cui il veicolo della vittima ha impattato ha invece riportato solo lievi contusioni.

Graziano Mancini, nato nel 1975 a Foligno ma residente a Bevagna, era molto stimato da amici e conoscenti. Appassionato di arte e di motori, lascia una figlia adolescente.