Terni, fermato tunisino inottemperante ad ordine di espulsione

Gravato da precedenti per stupefacenti doveva andarsene entro il 10 agosto
Cronaca

Nel corso dei controlli svolti dalla Polizia di Stato nei confronti di avventori di bar e pubblici esercizi ternani, ieri mattina è stato rintracciato un cittadino tunisino, 41enne, inottemperante all’Ordine del Questore di Terni di lasciare il territorio nazionale entro il 10 agosto 2016.

L’uomo, gravato da precedenti per stupefacenti, è stato accompagnato in Questura dagli agenti della Squadra Volante e dopo essere stato denunciato all’autorità giudiziaria per la violazione dell’Ordine del Questore è stato nuovamente espulso dal territorio nazionale a cura dell’Ufficio Immigrazione.