Paura per Alfio Farabbi, scomparso sui Sibillini

Il 56enne da martedì manca dalla sua abitazione di Villa Pitignano
Villa Pitignano

Alfio Farabbi scomparso, 56enne, amante dalla montagna e conoscitore dei Sibillini, da martedì manca dalla sua abitazione in Villa Pitignano (frazione di Perugia).
Sono scattate subito le ricerche a Pintura di Bolognola dell'uomo che l’altro ieri si è allontanato volontariamente e non c’è più traccia di lui. Tranne la sua auto, una Smart nera vecchio modello, rinvenuta appunta a Pintura, vicino ad una tavola calda.

 I vigili del fuoco sono al lavoro sul posto per le ricerche; le squadre di Visso e Camerino hanno perlustrato tutta la notte la zona, resa impervia dalla folta vegetazione. Si stanno muovendo su tre diversi punti, anche in un’area prossima al lago di Fiastra.

Sono presenti anche unità cinofile, personale del servizio Tas (Topografia applicata al soccorso), l’elicottero proveniente dal nucleo vigili del fuoco di Pescara e l’Ucl (Unità di comando locale) per coordinare i soccorsi coadiuvati anche dalla presenza di squadre della Protezione civile, della Croce rossa, del soccorso alpino e dei carabinieri, anche forestali. Per cercare di individuarlo sono stati usati anche dei droni.

Per ora, purtroppo, nessuna novità. Cresce la paura da parte dei suoi familiari, che hanno lanciato un appello su più canali per chi avesse informazioni. Stamattina anche il sindaco Cristina Gentili si è recata sul posto.