Fermato spacciatore albanese con droga nelle scarpe

Dopo una perquisizione nella sua casa di Valfabbrica
Valfabbrica

I carabinieri della stazione di Valfabbrica avevano avuto notizia che Andreatik Agolli, 48 anni, albanese, era uno spacciatore abituale di droga ma non erano mai riusciti a prenderlo con le mani nel sacco. Fino a quando lo hanno visto cedere qualcosa ad un barista tossicodipendente di Valfabbrica.

Quando sono andati a perquisire la sua abitazione inizialmente non avevano trovato niente ma sono stati insospettiti da un gesto dell’uomo che ha aperto una finestra e gettato via una scarpa al cui interno hanno trovato 40 grammi di cocaina.

L’Agolli ha negato che la scarpa fosse sua ma poiché era identica ad un’altra che possedeva è stato facile inchiodarlo alla sue responsabilità ed è stato quindi arrestato.

A completare il quadro accusatorio è servito sequestrare il telefonino dove sono stati trovati messaggi intimidatori ed una lunga serie di contatti che servirà a risalire ad altre persone coinvolte.