Vivibilità : Perugia e Terni nell’altalena delle classifiche

Completamente diversi i giudizi fra quelli de Il Sole 24 Ore e quelli di Italia Oggi
Argomenti correlati
Umbria

Un esempio della scarsa attendibilità delle classifiche redatte alla fine di ogni anno da centri di ricerca e pubblicate da quotidiani nazionali è offerto dalla classifica pubblicata da “Italia Oggi” che sconvolge completamente i giudizi su Perugia e Terni.

Come si ricorda nei giorni scorsi Il Sole 24 Ore aveva pubblicato la sua classifica nella quale Perugia precipitava e Terni conservava la sua posizione; nella classifica di “Italia Oggi” Perugia sale di quattro posizioni rispetto al 2014 attestandosi alla 43ma posizione mentre Terni  perde 24 posizioni scendendo  al 78mo posto.

Non c’è comunque da meravigliarsi perché la classifica de Il Sole 24 ore è sulla situazione delle Città capoluogo mentre quella di Italia Oggi è sulle Province. Ma c’è anche il fatto che i parametri in base ai quali vengono fissati i giudizi di vivibilità sono diversi nelle due classifiche. I parametri esaminati da Italia Oggi sono ; affari e lavoro, ambiente, criminalità, disagio sociale, popolazione, servizi finanziari, sistema salute, tempo libero, tenore di vita, diversi da quelli utilizzati dal quotidiano della Confindustria.