Sanità Umbra, arrivano le nomine, ma i rancori politici rimangono

Barberini alla stampa " occorre dare segnali di cambiamento ai cittadini"
Umbria

Ore 19,00 il dado sulle nomine alla sanità è tratto, ma i rancori politici rimangono e la partita in gioco non risulta essere definitivamente chiusa.

Questi  i nomi dei Manager scelti:Emilio Duca sarà il Manager all’Azienda ospedaliera di Perugia, Maurizio Dal Maso andrà a Terni; mentre Andrea Casciarri passa alla  USL Umbria 1 e  Fiaschini andrà alla USL 2. Entro breve sarà nominato anche il manager che dovrà occuparsi della Centrale Unica degli acquisti, sempre che possa rientrare lo strappo tra la Marini e i Bocciani.

A questo proposito l'assessore alla sanità in una nota alla stampa ,riferendosi al vociferare sulle sue possibili dimissioni girate oggi, ha  dichiarato "Le dimissioni non si minacciano, nel caso le do e io non le ho mai date. La mia posizione la conoscete da tempo: c’è bisogno di dare segnali di cambiamento ed in merito all'assenza posso dire che avevo altri impegni e sono arrivato adesso.C’è la buona volontà di ricomporre, da parte mia sicuramente. C’è l’impegno per risolvere un problema"