Da Venerdì arriva l’inverno con le basse temperature

Torna la neve soprattutto sull’appennino
Umbria

Ultime giornate con temperature “moderate”; una situazione che ci è stata regalata dall’alta pressione che ci ha garantito giornate di tempo complessivamente stabile e temperature gradevoli.

 Ma ora la situazione sta per cambiare, perché l’inverno entrerà trionfante sulla penisola. I primi segnali di peggioramento, ci dicono i meteorologi ci saranno venerdì, quando aria fredda di diretta estrazione artico-marittima dopo aver invaso il Centronord Europa irromperà sull’Italia spazzando via l’anticiclone che da molti giorni tiene sotto scacco la nostra Penisola.

Piogge e temporali anche accompagnati da grandine spazzeranno lo Stivale da Nord a Sud interessando però soprattutto Nordest, medio adriatico, tirreniche ed Isole Maggiori. Oltre a piogge - anche forti - è previsto il ritorno della neve sulle Alpi  e il tempo peggiorerà anche nelle regioni meridionali.  A partire da domenica il freddo raggiungerà – bruscamente – tutta la penisola.

 Le temperature saranno in deciso calo sotto i colpi della Tramontana e del Maestrale, con perdita anche di 10-15 gradi rispetto ai valori registrati i giorni scorsi. Tanto che tornerà la neve soprattutto sull’Appennino anche sotto i 1000-1500m, sulle Alpi di confine anche a quote di fondovalle.