Oltre 4 italiani su 10 nel 2016 hanno fatto la spesa dal contadino

Coldiretti ad Agriumbria. Il Fillaggio di Campagna Amica, Cooking Show e Fattoria Didattica
Umbria

di Sterfano Nardi - Più di 4 italiani su 10 (43%) nel 2016, secondo un’indagine Campagna Amica su dati Ipr marketing, hanno fatto la spesa dal contadino nei cosiddetti mercati degli agricoltori con un aumento record del 55% negli ultimi 5 anni, in netta controtendenza rispetto al calo dei consumi alimentari dovuto alla crisi. vÈ quanto sottolinea Coldiretti Umbria ricordando come un vero e proprio “Villaggio di Campagna Amica” animerà anche quest’anno la rassegna di Agriumbria. Una ventina le aziende agricole del territorio che proporranno, di fronte al Padiglione 7 negli ormai caratteristici “gazebo gialli” dei mercati della Coldiretti, il meglio del Made in Umbria agroalimentare. Formaggi, olio extravergine di oliva, vino, salumi, legumi, marmellate, miele, prodotti da forno: queste alcune delle produzioni agricole che i visitatori potranno acquistare presso gli stand degli agricoltori.

Dal dopoguerra - ricorda Albano Agabiti presidente Coldiretti Umbria - mai così tanti italiani hanno acquistato direttamente dagli agricoltori, con una crescita esplosiva nell’ultimo decennio da ricondurre all’attenzione per il benessere e per la salute ma anche alla sostenibilità ambientale e alla volontà di difendere e valorizzare l’economia e l’occupazione del proprio territorio. L’83% degli italiani - aggiunge Agabiti - considera sicuro l’acquisto di prodotti alimentari direttamente nei mercati degli agricoltori; non è un caso quindi, che l’88% di essi vorrebbe avere un mercato vicino a casa per avere più possibilità di scelta ed acquisto. Nel corso della tre giorni di Bastia Umbra oltre al mercato - aggiunge Diego Furia direttore Coldiretti Umbria - sarà attivo all’interno del Padiglione 7, anche uno stand istituzionale Coldiretti, dove i visitatori avranno la possibilità di approfondire i temi più attuali del mondo agricolo. In particolare lo stand sarà animato dai ragazzi di Coldiretti Giovani Impresa e dalle imprenditrici di Donne Impresa, che forniranno utili consigli a quanti desiderano entrare nel mondo dell’agricoltura, ed illustreranno, coadiuvati da appositi esperti, gli argomenti principali che ruotano intorno al settore, da quelli tecnici a quelli fiscali e previdenziali. Anche per quest’anno confermata la collaborazione fra Coldiretti Umbria e Angelo Po Grandi Cucine, da cui prenderanno vita una serie di “cooking show” con la preparazione, anche da parte dell’agrichef umbro di Terranostra Campagna Amica, di cibi e ricette legate ai prodotti del territorio 100% made in Umbria. Infine, gli operatori di fattoria didattica Terranostra Coldiretti organizzeranno apposite attività, dedicate ad adulti e piccini che affolleranno come di consueto la manifestazione.