Umbertide, svincoli con poca illuminazione

L'assessore regionale Chianella replica
Umbertide

Svincoli pericolosi a Umbertide.

È stata presentata, dal vice presidente del consiglio regionale, Marco Vinicio Guasticchi, un'interrogazione che riguarda un problema di viabilità in alcune zone di Umbertide. Due svincoli, quello in prossimità della superstrada in direzione Gubbio, e l'altro tra la Tiberina e Pian d'Assino, risulterebbero poco illuminati e di conseguenza di estrema pericolosità per gli automobilisti.

L'assessore Chianella ha risposto spiegando che il tratto interessato tra le due svolte, lungo 23 km, si tratta di una strada extraurbana secondaria e, sebbene questo tipo di infrastruttura non lo preveda, è stato dotato di sistemi di illuminazione durante i recenti lavori.