Al via la ristrutturazione della Piattaforma

Dalla Regione Umbria 195mila euro per il progetto presentato dal Comune di Umbertide
Umbertide

Per la ristrutturazione della Piattaforma il Comune di Umbertide ha ricevuto un finanziamento pari a 195mila euro. Le risorse sono state erogate grazie al progetto presentato dal Comune nel febbraio di quest'anno che è rientrato tra quelli finanziati con fondi europei dall'apposito bando regionale.

Il progetto beneficiario del finanziamento regionale si chiama “PI.ATT.A.FO.R.M.A - Pianificare attività di animazione, formative, ricreative, musicali e artistiche (Cultura e Turismo a Umbertide)” concernente la realizzazione di uno spazio multifunzionale presso uno dei luoghi più amati dagli umbertidesi ed il parco che lo circonda.

Il progetto ha visto la creazione di una Associazione temporanea di scopo (Ats) che vede unite il capofila rappresentato dal Comune di Umbertide e quindici soggetti tra aziende, istituzioni scolastiche e associazioni del territorio.

Si è venuto così a instaurare un prezioso rapporto di parternariato tra pubblico e privato, tra Comune e varie realtà territoriali, il tutto a dimostrazione di come questo percorso sia molto sentito dalla cittadinanza per il rilancio di uno dei posti più sentiti dalla comunità umbertidese.

Soddisfazione viene espressa dal sindaco, dall'assessore alla Cultura e dall'assessore ai Lavori pubblici. L'ammissione del Comune di Umbertide al finanziamento per la ristrutturazione della Piattaforma rappresenta un momento importante per tutta la comunità cittadina, che potrà vedere uno dei posti maggiormente attrattivi della città interessato da interventi profondi di riqualificazione per tornare alla sua piena fruibilità da parte degli umbertidesi. Fondamentale in questo percorso è stata e sarà la sinergia tra l'Amministrazione Comunale e numerosi soggetti associativi, culturali e formativi della città per riportare al suo splendore uno degli spazi simbolo di Umbertide. Da parte dell'Amministrazione arriva un sentito ringraziamento a tutti i soggetti che hanno scelto di intraprendere questo percorso con l'obiettivo di far rivivere uno dei luoghi simbolo della città.