Il Pd di Umbertide in campo per difendere i servizi sanitari locali

Serve, tra le varie cose, avere garantiti un pronto soccorso H24
Canali:
Umbertide

Il Partito democratico di Umbertide in campo con tutti i suoi consiglieri comunali di opposizione per difendere i servizi sanitari locali. Proprio nei giorni scorsi è stato presentato un Odg per delle concrete proposte e un sistematico progetto di potenziamento dell’ospedale e dei servizi sanitari di Umbertide, in un’ottica di efficace riordino territoriale, soprattutto, in direzione della medicina territoriale. “Vedrete – continua la nota – che la mobilitazione di questi giorni qualche effetto lo sta già producendo e serve uno sforzo comune a tutela della nostra città. Avere un ospedale che offre i servizi fondamentali è indispensabile per il diritto alla salute degli umbertidesi. Serve, tra le varie cose, avere garantiti un pronto soccorso H24, una chirurgia di base pienamente funzionante, una medicina e una Rsa attiva e senza diminuzione di posti letto, un ambulatorio oncologico che torni davvero in funzione, un numero di personale adeguato con arredi e decoro della struttura. Invitiamo – e si conclude – forze politiche, forze sociali, associazioni, istituzioni a fare insieme una battaglia comune per la città”.