Rapina in casa, colpi di pistola contro il bandito

Due anziani fratelli sono stati aggrediti nella propria abitazione, ma sono riusciti a far fuggire il malvivente
Tuoro sul Trasimeno

Una tentata rapina è avvenuta sabato sera all'ora di cena in un'abitazione di Tuoro, a qualche centinaia di metri dal centro di paese, in località Baroncino. Due anziani fratelli erano in casa quando hanno sentito bussare alla porta.
Quando il padrone di casa ha aperto è stato aggredito e picchiato da un uomo con il volto coperto.
Il fratello è subito andato a prendere la pistola che teneva in casa e ha sparato, dall'uscio verso il buio non colpendo nessuno ma riuscendo così a far dileguare il bandito.
Poi ha chiamato il 118 e i carabinieri. L'ambulanza ha trasportato il fratello ferito all'ospedale di Perugia. I militari della stazione dei carabinieri di Tuoro coordinati dal capitano Andrea Caneschi, comandante della compagnia di Città della Pieve, hanno avviato le indagini.