Annalisa Baldi canta l’Umbria con "Domani verrà"

Finalista di Xfactor vanta collaborazioni con importanti artisti a livello nazionale
Tuoro sul Trasimeno

L.A.Baldi, all'anagrafe Annalisa Baldi, presenta il suo nuovo singolo "Domani verrà", già in rotazione radiofonica nazionale. Il brano parla del ricercare in noi stessi la fiducia nel presente e la speranza nel futuro, consapevoli che anche i momenti di difficoltà e i cambiamenti che ne conseguono possono essere preludio di una rinascita.

L'idea del video è nata parallelamente alla stesura del brano e gli stessi luoghi scelti, con i fatti anche abbastanza recenti che li riguardano (con riferimento in particolare a Castelluccio di Norcia), sono stati fonte d'ispirazione per alcune frasi del testo.

Il concetto di rifioritura e speranza è espresso anche attraverso le immagini del video che sono state girate in alcuni dei luoghi più belli dell'Umbria e mirano alla valorizzazione del territorio umbro, anche grazie all'unione di molteplici sinergie regionali.

L.A.Baldi ci spiega: "Nel testo ho raccontato anche della mia di rinascita, del voler ripartire da me stessa, attingendo alle mie risorse personali, tornando alle mie radici umbre, 'passo dopo passo', che nel corso della canzone può diventare un passo a due con un'altra persona o solo un 'pezzo di strada', un momento di condivisione".

Prosegue Annalisa: "La vita è un viaggio meraviglioso, ma l'esperienza di questo ultimo anno e mezzo ci ha fatto capire quanto sia imprevedibile. Ci ha insegnato quanto noi siamo fragili e indifesi, come foglie al vento. L'unica certezza è che 'Domani verrà'. E tutto quello che possiamo fare è vivere giorno dopo giorno dando il meglio di noi stessi 'correndo incontro al vento, inseguendo il tempo'".

"Domani verrà" può essere considerata una canzone "senza tempo" con una musica evocativa che richiama al passato ma al contempo proietta nel futuro, una musica che abbraccia le immagini, concepita come una colonna sonora, con un gioco di incastri tra la sezione d'archi e i suoni più elettronici.