Incendio alla Cartiera, revocato il divieto di attingimento al fiume Clitunno

Il sindaco Perandio ha preso la decisione dopo il monitoraggio dell'Arpa
Trevi

Le acque del fiume Clitunno si possono di nuovo utilizzare. L'ordinanza firmata dal sindaco di Trevi Bernardino Sperandio ha provveduto annullare il precedente divieto di attingimento, conseguente all’incendio alle Cartiere di Trevi che avevano provocato sversamenti di colorante nel fiume.
Il provvedimento arriva dopo le analisi dell’Arpa sulle condizioni dell’acqua e dell’aria nel comprensorio che hanno rilevato un basso impatto ambientale, con tutti i valori sotto la media. Da qui la Cartiera pronta a ripartire.