La protesta degli studenti umbri: più sicurezza e accessibilità dei trasporti

La manifestazione di studenti universitari e superiori per richiedere un tavolo tecnico a Regione e Università

I giardini Carducci sono stati lo sfondo della protesta degli studenti umbri, universitari e delle scuole superiori, che richiedono ulteriori misuri riguardanti i trasporti, tra cui mobilità notturna e la riduzione dei costi degli abbonamenti per gli studenti .

Gli studenti insistono inoltre sulla tematica della sicurezza dei servizi di trasporto, ribadendone l'enorme importanza specialmente in questo difficile periodo di emergenza sanitaria.

Già una settimana fa era stata presentata una richiesta di un confronto tra Regione, Università e le associazioni Sinistra Universitaria – UDU Perugia e Altrascuola – Rete degli Studenti Medi Umbri, che però non ha portato ancora ad un effettivo riscontro da parte delle istituzioni interpellate.