Trasimeno, lavori per 560 mila euro su strade provinciali e regionali

Gli interventi della Provincia hanno interessato tutti gli otto comuni del comprensorio
Trasimeno

Toccano tutti gli otto comuni del Trasimeno i lavori di straordinaria manutenzione portati a compimento in questi giorni dalla Provincia di Perugia su strade provinciali e regionali di propria competenza. Un pacchetto di opere, ricadenti all’interno della Zona 2 – Comprensorio n.3 del lago Trasimeno, del valore complessivo di circa 560.000 euro e finanziate con fondi regionali (attraverso la Dgr 1652 del 2015). In particolar modo si è trattato di lavori tesi a ripristinare il fondo stradale compromesso dal transito autoveicolare e da fenomeni meteorologici, mediante recupero, adeguamento e miglioramento dei piani viabili. Gli interventi erano finalizzati non solo alla ricostituzione delle condizioni di funzionalità, ma anche a un sensibile miglioramento delle caratteristiche della piattaforma stradale con aumento della sicurezza della circolazione.

“La Provincia di Perugia, nonostante le difficoltà economiche ben note – dichiara la Consigliera con delega alla progettazione viaria e gestione della viabilità, Erika Borghesi – prosegue nell’opera di bonifica della rete viaria. In questo caso si tratta di lavori di straordinaria manutenzione atti a garantire sicurezza e miglioramento del sistema viario nelle zone interessate”. Una importante fetta di lavori ha interessato la S.R. 71 Umbro-Casentinese, con interventi su molteplici tratti ricadenti in particolar modo nel territorio comunale di Castiglione del Lago. Sempre nel castiglionese altre opere sono state realizzate sulle S.P. 300 di Porto e 304 di Lopi e lungo la S.R. 454 di Pozzuolo. Nel comune di Città della Pieve la Provincia di Perugia è intervenuta sulle Provinciali 308 di Città della Pieve e 311 di Maranzano e su un altro tratto di Umbro-Casentinese. A Magione lavori sulla S.P. 316 di San Feliciano in località Torricella e su un tratto di S.P. 379 di Monte Melino e lungo la S.R. 599 Trasimeno Inferiore. All’interno del territorio di Paciano, oltre all’intervento su un tratto di Umbro-Casentinese, si è lavorato sulla S.P. 310 di Paciano.

A Panicale la Provincia ha operato sulla S.P. 306 e sulle Regionali 599 e 220 Pievaiola, mentre a Passignano i lavori hanno interessato la S.R. 75 bis del Trasimeno (nel centro abitato) e la S.P. 143 nel centro abitato di Castel Rigone. Infine a Piegaro interventi sulla S.P. 307 e a Tuoro sulla S.R. 416 in località La Cima. “A queste – conclude Borghesi – si aggiungerà a breve un altro pacchetto di opere che la Provincia già sta provvedendo a cantierare, consistenti in altri interventi di straordinaria manutenzione, rivolti principalmente a favore delle strade provinciali”.