Sant’Arcangelo, il pontile degli ebrei sarà restaurato

L'Unione dei Comuni del Lago ha stanziato un finanziamento di 13mila euro
Trasimeno

Sarà dunque restaurato lo storico molo di Sant'Arcangelo, noto come il vecchio pontile degli ebrei. L'Unione dei Comuni del Lago ha stanziato un finanziamento di 13mila euro per evitare il crollo del muretto che delimita la zona e regge le targhe commemorative. 
A questo luogo è legato uno degli avvenimenti storici più importanti avvenuti al Trasimeno durante la Seconda guerra mondiale, quando alcuni ebrei in mano ai tedeschi, grazie al coraggio di don Antonio Posta e di alcuni pescatori, vennero liberati nella notte tra il 19 e il 20 giugno del 1944 e affidati agli alleati, salvandoli.