Olimpiadi, la pievese Diana Bacosi conquista l'argento nello skeet

L'umbra ancora sul podio dopo l'oro di Rio de Janeiro
Canali:
Tokyo

L'umbra Diana Bacosi ha conquistato la medaglia d'argento nello skeet femminile, specialità del tiro al volo, alle Olimpiadi di Tokyo 2020.
La 38enne di Città della Pieve, vincitrice dell'oro ai Giochi di Rio de Janeiro nel 2016, torna sul podio olimpico arrendendosi solo all'americana Amber English, che si mette al collo l'oro vincendo la sfida finale per 56-55. Bronzo alla cinese Meng Wei.
Per l'Italia è l'ottava medaglia in questa edizione dei Giochi Olimpici.

Niente bis d'oro, quindi, per la 38enne dell’Esercito che ci prova fino all'ultimo piattello ma viene beffata dopo un serrato testa a testa. Eliminata l'altra azzurra Chiara Cainero, campionessa olimpica di Pechino 2008 e argento a Rio 2016, qui solo 20esima con 114/125.
 Delusione invece per l'altro umbro in gara lunedì 26 luglio, Alessio Foconi nel fioretto, eliminato agli ottavi di finale.