La città di Todi inserita tra le tappe del Terrawine Festival

Evento nei palazzi comunali domenica 1 dicembre
Argomenti correlati
Todi

Todi si scopre un territorio di grandi vini prodotti ma anche una città palcoscenico per grandi eventi enologici ed è stata così inserita tra le tappe del Terrawine Festival, che si svolgerà nei palazzi comunali domenica 1 dicembre, per poi proseguire a Roma il 6 febbraio, a Milano il 2 aprile e ad Orvieto il 21 e 22 giugno.

A Todi sarà l’occasione per assaggiare Champagne, bollicine italiane e una selezione di grandi vini e confrontarsi direttamente con produttori, distributori, importatori e professionisti del settore attraverso approfondimenti su vigne e territori, masterclass e degustazioni dedicate a temi diversi approfonditi nei seminari in programma. Tanti ospiti, tanti esperti ma anche una rappresentanza completa della produzione enologica tuderte.

“Dinamismo, contaminazioni culturali e trasversalità – spiega Salvatore Alfieri ideatore ed organizzatore del festival – sono i capisaldi su cui si costruisce il progetto, con l’obiettivo di promuovere e valorizzare la Terra: terra come cultura, terra come territorio umbro, terra come produzione agricola Made in Italy e base della nostra gastronomia, terra come culla delle nostre radici e del nostro futuro. Punto cardine del progetto è una forte contaminazione tra terra, cultura e arte, perché Terrawine Festival vuole essere un contenitore dinamico, ricco di suggestioni e stimoli in grado di abbracciare non solo il mondo enogastronomico ma di declinarsi nei diversi ambiti della cultura”.