Nuovi servizi di Ortopedia negli ospedali di Pantalla, Castiglione del Lago e Assisi

Da novembre, nella struttura della Media Valle del Tevere, dove opererà un qualificato staff di specialisti, sono attivi 6 posti letto dedicati
Todi

L'USL Umbria 1 ha messo a punto un Nuovo Servizio di Ortopedia negli ospedali di territorio di Assisi, Castiglione del Lago e Media Valle del Tevere a Pantalla di Todi.

Dallo scorso primo novembre, è stato attivato il Servizio di Ortopedia presso l'Ospedale della Media Valle del Tevere, dotato di 6 Posti Letto e di risorse professionali dedicate.

Il Servizio è già a regime e garantisce un attività programmata di chirurgia ortopedica, in particolare interventi di protesi di ginocchio (in fase successiva di anca), interventi di artroscopia, legamenti ecc. e piccoli interventi di chirurgia ambulatoriale quale ad esempio interventi sul tunnel carpale. Il percorso chirurgico è anche sistematicamente collegato alla successiva riabilitazione.

Questo servizio permetterà di gestire traumi direttamente presso il Pronto Soccorso anche per piccoli interventi, senza trasferire i pazienti all'Ospedale di Perugia.

[[{"type":"media","view_mode":"media_original","fid":"17238","attributes":{"alt":"Il prof. Auro Caraffa","class":"media-image","height":"532","style":"width: 300px; height: 200px;","typeof":"foaf:Image","width":"800"}}]]Gli interventi chirurgici sono effettuati dai professionisti dell'equipe ortopedica della Media Valle del Tevere composta dal dott. Mauro Proietti, dal dott. Roberto Nelli e dal dott. Leonardo Lepri, insieme alla equipe di specialisti ortopedici dell'Azienda Ospedaliera di Perugia diretti dal prof. Auro Caraffa (nella foto) e il dott. Antonio Policarpio Azzarà dell'Azienda Ospedaliera di Terni che lavorano ormai da tempo presso la struttura ospedaliera.

«Di particolare valore sia sanitario che sociale è il percorso chirurgico riabilitativo organizzato presso l'Ospedale della Media Valle del Tevere - spiega la dottoressa Donatella Seppoloni, Direttore del Presidio Ospedaliero Unificato degli ospedali di territorio - che si rivolge a tutte quelle persone che, avendo necessità di un intervento di protesi di ginocchio e di anca, vengono ricoverate nei posti letto ortopedici, operate nella stessa giornata del ricovero e poi trasferite nella terza, quarta giornata dall'intervento nei posti letto della Riabilitazione Ortopedica dell'Ospedale della Media Valle del Tevere».

«Il percorso che abbiamo implementato - sottolinea Andrea Casciari, Direttore Generale dell'USL Umbria 1 - consente ai pazienti di recuperare rapidamente l'autonomia necessaria e, soprattutto per le fasce di età più avanzate della popolazione, contribuisce in maniera sostanziale a ridurre la disabilità residua e i disagi anche in ambito familiare nella organizzazione e nella gestione post operatoria. Di ulteriore importanza è l'attività che viene garantita a tutte quelle persone che hanno subito un evento traumatico quale una frattura o una lussazione di media-bassa complessità e si rivolgono al Pronto Soccorso dell'Ospedale MVT. Oggi è possibile, grazie all'intervento di professionisti ortopedici presenti in ospedale, gestire e trattare queste problematiche, evitando o riducendo così i trasferimenti presso altre sedi ospedaliere».

In sintesi quindi nell’Ospedale della Media Vale del Tevere di Pantalla il nuovo servizio assicurerà la chirurgia ortopedica programmata (in ricovero ordinario ed in day surgery) per chirurgia protesica, piccola chirurgia ortopedica, chirurgia artroscopia, ecc.; la consulenza ortopedica h 12 con trattamento di piccola traumatologia o indirizzo in altra sede per casi più complessi. Per garantire il servizio verranno attivati 6 letti di ortopedia (4 di degenza ordinaria e 2 di day surgery).

Ma le novità riguardano anche l'Ospedale di Castiglione del Lago: la consulenza ortopedica, con la gestione di eventi traumatologici di media-bassa complessità, piccola traumatologia, viene garantita presso il Pronto Soccorso dell'Ospedale e viene incrementata la chirurgia ortopedica programmata ambulatoriale e in Day Surgery.

Infine visite ambulatoriali, valutazioni e "follow up" saranno effettuate negli ambulatori specialistici di Panicale, Castiglione del Lago e Città della Pieve, oltre che naturalmente all'Ospedale della MTV di Pantalla.

Pertanto in una prima fase sperimentale la U.O. potrà garantire un'articolazione dell'attività presso il Pronto Soccorso della MVT e di Castiglione del Lago e un'attività chirurgica programmata prioritariamente presso la sede della MVT. Lo sviluppo dell’attività di consulenza ortopedica al Pronto Soccorso e l'Ospedale di Assisi avverrà in una fase successiva, completando così l’offerta ortopedica negli ospedali di territorio della USL Umbria 1.