Ospedale di Pantalla, cinque sindaci si appellano alla Tesei

"Conversione Covid scaduta, riattivare subito i servizi"
Todi

Mercoledì 2 giugno, festa della Repubblica, alle 17, gli otto sindaci dei comuni della Media Valle del Tevere celebreranno i dieci anni dell'ospedale di Pantalla, con la partecipazione della presidente della Regione Donatella Tesei.
Come scrive il Messaggero, in attesa della festa, comunque, prudentemente cinque sindaci della Media Valle del Tevere su otto, Marsilio Marinelli di San Venanzo, Gianluca Coata di Fratta Todina, Daniela Brugnossi di Monte Castello di Vibio, Francesco Federici di Massa Martana e Francesca Mele di Marsciano hanno sottoscritto ed inviato alla Tesei un documento con la richiesta della rapida riattivazione dei servizi dell'ospedale.
Nella lettera ricordano che il termine della riconversione temporanea del nosocomio in struttura Covid 19 è scaduto il 21 maggio scorso, così come previsto dall'ordinanza n.30 del 28 aprile e il direttore sanitario della Asl Umbria 1, nonché commissario per la gestione dell'emergenza Covid-19 in Umbria, nella riunione tenuta con loro il 18 maggio, aveva comunicato un cronoprogramma per la riattivazione dei servizi del nosocomio. E sulla base di questo cronoprogramma hanno chiesto che all'Ospedale di Pantalla vengano riattivati gli importanti servizi sanitari quali il pronto soccorso con accettazione per ricovero di urgenze chirurgiche; chirurgia generale h24, 7 giorni su 7; medicina generale con 24 posti letto; riabilitazione ortopedica; attività ambulatoriali di diabetologia, urologia, chirurgia otorinolaringoiatrica, reumatologia, pediatria, ginecologia, oncologia medica, ortopedia e traumatologia, diagnostica vascolare, gastroenterologia. Inoltre il mantenimento delle postazioni del 118 h24 nei distretti di Marsciano e Todi.