Coppia di romeni accusata di aver seviziato e stuprato bimbo di 6 anni

La Polizia di Terni è intervenuta dietro una segnalazione
Terni

Una coppia di romeni, 30 anni lui, 25 lei, è accusata di aver abusato sessualmente e di aver seviziato un bimbo di 6 anni, peraltro figlio della donna.
I due sono stati arrestati dalla Polizia di Terni e accompagnati in carcere su disposizione del Gip Federico Bonagalvagna, che ha firmato l'ordinanza.
Nel corso di una conferenza stampa tenutasi all'interno della Questura di Terni è stato rivelato che le indagini della Polizia hanno preso il via da una segnalazione.
Del caso si è occupata la Squadra Mobile diretta dal vicequestore aggiunto Alfredo Luzi, che ha acquisito gravi indizi di colpevolezza sia nei confronti della madre del bimbo che del suo compagno. Non si esclude l'ipotesi che la coppia volesse avviare il bambino alla prostituzione minorile.
Le indagini sono state coordinate dal sostituto procuratore Elisabetta Massini.