Vince 3 milioni al Superenalotto, ma non dice niente all'ex moglie

Lei lo viene a sapere e ora gli chiede la metà dell'incasso
Terni

Un 41enne originario di Grosseto sposato con una ternana 36enne ha vinto 3 milioni di euro al Superenalotto, ma lo ha tenuto nascosto alla consorte. I due si erano sposati sei anni fa ma nel 2014 si sono lasciati e dunque per evitare che la ex potesse attingere al tesoro che la fortuna le ha riservato l'uomo ha pensato bene di non dire niente a nessuno, anche in vista della separazione legale non ancora avvenuto.

Ma a quanto sembra la ex moglie lo è venuta a sapere. A riportare la notizia è Il Messaggero. A rivelare alla donna la vincita milionaria dell’ex marito è stato un amico comune. Del resto lui si è comprato una Maserati e una potente moto, ha estinto il mutuo dell’appartamento acquistato per le nozze, veste solo griffato e fa diversi viaggi esotici oltre a numerosi e costosi regali al figlio.
A questo punto la ex moglie non si accontenta più dei 300 euro che lui le versa di mantenimento per il figlio. Essendo ancora legalmente sua moglie chiederà la separazione giudiziale e una quota mensile da 2 mila e 500 euro al mese; in alternativa, il pagamento di una somma una tantum corrispondente alla metà della sostanziosa vincita.