Infortunio sul lavoro all'Alcantara di Nera Montoro, operaio ustionato alle gambe

L'uomo di 34 anni, italiano, residente a Terni, è stato colpito da un getto d’acqua calda improvvisamente fuoriuscita da un’autocisterna
Canali:
Terni

Un operaio è rimasto gravemente ferito in un infortunio sul lavoro che si è verificato lunedì 29 novembre presso l'azienda Alcantara di Nera Montoro, nel territorio comunale di Narni.
Intorno alle 13,30 il dipendente, di 34 anni, italiano, residente a Terni, è rimasto ustionato alle gambe dopo che un getto di acqua calda è improvvisamente fuoriuscita da un’autocisterna. L’uomo è stato immediatamente soccorso dagli operatori del 118, sopraggiunti sul posto e trasportato all’ospedale Santa Maria di Terni, dove è stato ricoverato nel reparto di Chirurgia.

Stanto ai primi accertamenti, il giovane operaio, per le ustioni riportate, ne avrà per una ventina di giorni di prognosi.
Nonostante le ustioni riportate agli arti inferiori, versa complessivamente in buone condizioni di salute. Sul luogo dell'incidente sul lavoro sono intervenuti i carabinieri del comando compagnia di Amelia, coordinati dal capitano Laura Protopapa. 

I militari hanno avviato i primi accertamenti per ricostruire con più esattezza la dinamica dell'accaduto, anche in relazione agli aspetti relativi alle misure riguardanti la sicurezza sul lavoro.