Vertenza Treofan: premi di produzione sbloccati

Entro fine mese la 13esima e la 14esima
Terni

Finalmente situazione sbloccato alla Treofan di Terni. Il liquidatore di Treofan, Filippo Varazi, ha comunicato al ministero dello Sviluppo Economico di aver sbloccato una parte degli arretrati dei lavoratori, dando l'autorizzazione ad erogare il premio di produzione, un compenso che oscilla intorno a una media di mille euro pro capite.
Inoltre a fine maggio saranno liquidate anche la 13esima e la 14esima in base ai periodi effettivamente lavorati. L’ultimo stipendio erogato risale al febbraio scorso. Per i mesi successivi si è ancora in attesa della cassa integrazione.
Inoltre, come scrive oggi Antonio Mosca del Corriere dell’Umbria, nei prossimi giorni il liquidatore procederà alla nomina di un advisor internazionale a cui spetterà il compito di vagliare i progetti industriali. Un aiuto potrà arrivare anche dal piano nazionale di ripresa e resilienza dell’Umbria (Pnrr). Una fase due che potrebbe segnare una svolta decisiva per la vertenza Treofan.