Trasferiti macchinari alla Treofan di Terni

La Jindal ha trasferito dallo stabilimento di Battipaglia alla Treofan di Terni una taglierina e un forno per la pulizia dei filtri di estrusione
Canali:
Terni

Uno spiraglio di luce per il futuro della Treofan di Terni.
La Jindal ha trasferito dallo stabilimento di Battipaglia alla Treofan di Terni una taglierina e un forno per la pulizia dei filtri di estrusione.
Il fatto che siano stati trasferiti i macchinari induce a pensare che ci sia qualche soggetto interessato alla reindustrializzazione del sito.

Intanto i lavoratori non mollano, continuano per l’intera settimana, weekend compresi, il presidio davanti alla portineria centrale di piazzale Donegani.

A fine giugno 2021 sarà anticipata, per i lavoratori che ne hanno fatto richiesta, una piccola parte del Tfr rimasto in azienda. Lo ha comunicato il liquidatore, Filippo Varazi, alle parti sociali. Nella busta paga di maggio 2021, invece, come aveva promesso lo stesso Varazi, sono state liquidate la tredicesima e quattordicesima, un brodino, in attesa del pagamento della cassa integrazione straordinaria.