34 enne ternano molesta la ex ragazza e taglia la luce di casa

Oggi si terrà il processo
Canali:
Terni

Sabato 26 marzo una giovane donna terrorizzata aveva telefonato al 112 per segnalare la presenza dell'ex compagno appostato vicino alla sua abitazione dove vive assieme alla madre.

Quando i carabinieri sono giunti sul posto non hanno trovato nessuno ma, durante la notte, l’uomo si è introdotto nel cortile condominiale della palazzina dove la sua ex risiede ed ha staccato la luce.

Al momento del secondo intervento della polizia il 34enne è stato trovato all’interno del cortile condominiale. Il giovane è stato fermato con l'aggravio di  flagranza di reato  e condotto in caserma.

Al giovaner ternano, già noto alle forze dell’ordine, era stato precedentemente vietato di avvicinarsi alle due donne e ai luoghi da loro frequentati, compresa l’abitazione.

Il magistrato di turno, informato dei fatti dai militari dell’Arma, ha disposto per l’uomo gli arresti domiciliari in attesa del processo fissato per oggi, lunedì 28 marzo.