12enne violentata da un amico di famiglia è rimasta incinta

Ha dovuto partorire, il bambino in affidamento, arrestato lo strupatore
Terni

La bambina violentata da un amico di famiglia a soli 12 anni ha partorito qualche mese fa attraversando non pochi problemi psicologici che hanno coinvolto l'intera famiglia .

L' amico dopo accurate indagini è stato arrestato dagli agenti della squadra mobile di Terni su ordinanza del Gip Federico Bona Galvagno a seguito di un' indagine coordinata dal pm Raffaele Iannella, iniziata alla fine del 2015 quando l'adolescente, che oggi ha tredici anni, si è presentata con i familiari all'ospedale Santa Maria per degli accertamenti. 
Purtroppo all'epoca dei fatti  i medici avevano appurato che la bambina era incinta, al quarto mese di gravidanza e quindi anche un eventuale aborto sarebbe stato impossibile, a causa del superamento della dodicesima settimana di gestazione, poi portata regolarmente a termine. Il bimbo, nato alcuni mesi fa è stato affidato ai servizi sociali .