Smantellato un vasto traffico di droga

Oggi 12 dei 19 arrestati nell'operazione Toner compariranno di fronte al gip di Perugia per l'abbreviato
Terni

Carabinieri e dda di Perugia hanno smantellato un vasto traffico di cocaina, marijuana, hascisc ed eroina, tra la capitale e la città di Terni, gestito da marocchini e ternani.
Come riporta il Messaggero, oggi 12 dei 19 arrestati nell'operazione Toner compariranno di fronte al gip di Perugia per l'abbreviato. Sono i ternani Sandro Broccucci, Mirko Fiorini, Manuel Fiori, Maurizio Allegrucci e Marco Pellerucci e i marocchini Mohamed Mojmil, Ismail Jamghili, Abdelmoneim Bouzalmat, Fahoum Lahcen, Abdelkrim Kabbouri, Abdelhakim EI Felhi, Touria Maatia.
Il processo si celebra ad un anno dalla retata “Gotham” contro lo spaccio al minuto in centro. Quando gli investigatori dell'antidroga, con l'aiuto di poliziotti sotto copertura, mettono le manette a 31 africani che per mesi sono stati i “padroni” incontrastati di corso Vecchio, piazza Solferino e del parco Ciaurro.
Luoghi restituiti alle famiglie grazie alle indagini e al pugno duro dei giudici, che chiudono l'iter giudiziario di Gotham con 100 anni di carcere da scontare e poi l'espulsione per tutti.