Spaccio di cocaina a Terni, arrestato cittadino dominicano

Operazione della Squadra Mobile. L'uomo era già stato espulso dal territorio nazionale
Terni

Ieri sera personale della Sezione Antidroga della Squadra Mobile di Terni, coordinata dal Dr. Luzi Alfredo, ha arrestato in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio un dominicano di 40 anni già espulso dall’Ufficio Immigrazione in data 26 u.s.

Nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti, di fronte ad un esercizio pubblico sito in Via Carrara gli agenti della Sezione Antidroga notavano il dominicano dirigersi in un vicolo laterale. Lo stesso veniva fermato ed iniziava, da subito, a manifestare nervosismo tanto da indurre i poliziotti ad approfondire il controllo che consentiva di rinvenire nella tasca del giaccone da questi indossato un involucro in cellophane contenente 5 dosi di cocaina pronte per lo spaccio.

Lo stesso veniva accompagnato in Questura e sottoposto anche a perquisizione domiciliare dopodichè veniva tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e messo a disposizione del Pubblico Ministero Dott.ssa Elisabetta Massini.