Terni: spaccio di droga al Parco Rosselli, arrestato un gambiano

Nell’operazione dei Carabinieri coinvolta una ragazza segnalata in Prefettura
Terni

Un ventisettenne clandestino del Gambia è stato arrestato dai militari della Aliquota Operativa della Compagnia Carabinieri di Terni il quale,  utilizzando come luogo di scambio il Parco Rosselli di Terni aveva spacciato una dose di hashish ad una 25enne tossicodipendente ternana.

Lo specifico servizio che ha portato all’arresto è inquadrato nelle numerose attività di controllo, effettuate sia con personale in divisa che in borghese, che i Carabinieri della Compagnia ternana stanno da tempo attuando per debellare il fenomeno dello spaccio di droga all’interno del Parco Rosselli. Lo scopo è quello di restituire questo polmone verde della città alle famiglie ternane facendolo tornare ad essere un luogo ideale per le passeggiate, le corse e lo svago dei bambini e non solo. I militari in borghese della Compagnia, avevano notato il gambiano nascondere l'involucro in un cespuglio. Poco dopo lo stesso veniva avvicinato da una ragazza alla quale consegnava, in cambio di una banconota da 10 €, un qualcosa che prelevava dall’involucro prima occultato.

A questo punto i militari intervenivano. Addosso alla giovane, una 25enne di Terni trovavano la dose di hashish appena acquistata mentre il pusher aveva con sé l’involucro con una decina di grammi della stessa droga. Mentre la ragazza veniva ulteriormente segnalata alla Prefettura quale assuntrice, il gambiano veniva tratto in arresto in flagranza di detenzione e spaccio di stupefacenti e rimaneva presso una delle camere di sicurezza di questo Comando in attesa della successiva udienza con rito direttissimo.