Terni, rapina a mano armata nella farmacia comunale 5 di Campomicciolo

Un uomo col volto coperto dalla mascherina ha obbligato la farmacista a consegnargli il denaro in cassa e poi è fuggito
Canali:
Terni

Una rapina è stata messa a segno nella farmacia comunale 5 di Terni. Ieri, nel tardo pomeriggio, un uomo col volto coperto da una mascherina, è entrato nei locali di via Mola di Bernardo, quartiere Campomicciolo, quando in quel momento c’era solo una farmacista, ha estratto un’arma di piccole dimensioni e l’ha puntata verso la donna che era al di là del bancone intimandole di consegnargli quanto era all’interno della cassa.

La farmacista ha consegnato il denaro, per un importo ancora da quantificare, ed il bandito è immediatamente fuggito.

Sul posto è intervenuta subito una Volante e, nei minuti successivi, personale della polizia scientifica e della squadra mobile della questura di Terni, coordinato dal dirigente, Davide Caldarozzi.

La zona è stata subito perlustrata dalle auto delle forze dell’ordine, così come si stanno acquisendo i filmati degli impianti di sorveglianza che potrebbero aver immortalato l’uomo in fuga.