Terni, centro massaggi ‘hard’: arrestata 48enne cinese

L'accusa è di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione
Canali:
Terni

La squadra Mobile di Terni  ha arrestato in flagranza di reato una cittadina cinese di 48 anni per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione: ora si trova ristretta ai domiciliari a Terni. L’operazione, scattata alla fine di maggio, ha portato anche al sequestro preventivo dell’appartamento preso in affitto dalla 48enne per svolgere attività di meretricio, di proprietà di una signora ternana.