Terni: Polizia sventa un furto durante la notte e arresta il ladro in flagranza

Sempre ieri notte, un altro intervento della polizia per allontanare un uomo dalla casa familiare
Terni

La Polizia di Stato di Terni ieri notte ha sventato un furto e arrestato il ladro in flagranza.

È stato un poliziotto libero dal servizio, mentre rientrava a casa dopo aver finito il suo turno di lavoro, a notare un uomo che armeggiava vicino ad una vetrina di un negozio di calzature in zona Città Giardino. L'agente è immediatamente tornato indietro con la sua auto per vedere di cosa si trattasse, mentre chiamava il 113.

Lo scassinatore, che ha visto l’auto fare inversione, ha capito di essere stato visto e ha tentato di fuggire in bicicletta, confidando nel buio della notte, ma si è trattato di una breve fuga, subito interrotta dall’arrivo delle pattuglie della Squadra Volante; con sé, il ladro aveva ancora gli arnesi da scasso con i quali aveva danneggiato la vetrina del negozio.

Ternano, di 37 anni, tossicodipendente e con precedenti, è stato arrestato per tentato furto pluriaggravato e portato in carcere in attesa della direttissima.

Sempre ieri sera, l’intervento della Polizia di Stato è stato richiesto da parte di una donna terrorizzata dall’ex marito, dal quale viveva separata.           

L’uomo, un ternano, che non aveva mai accettato la separazione, con una scusa era riuscito ad entrare in casa, dove aveva però dato subito in escandescenze, spaccando piatti e suppellettili, spaventando sia la ex moglie che i figli, non calmandosi neanche in presenza degli agenti intervenuti.

Considerata la situazione e ottenuta l’autorizzazione del Pubblico Ministero, è stato adottato un provvedimento di allontanamento di urgenza, con il divieto, per il momento, di avvicinarsi alla casa, ai propri familiari e ai luoghi da questi abitualmente frequentati.