Terni, operaio morto in casa a 38 anni

A dare l'allarme la compagna. Inutili i soccorsi.
Terni

Un 38enne di origini campane è stato trovato privo di vita nel suo appartamento in via San Lucio, zona di San Valentino, a Terni. L'uomo, che lavorava come operaio e abitava a Terni da alcuni anni, è stato trovato privo di sensi e forse già morto dalla compagna che ha subito lanciato l'allarme. Inutili purtroppo i soccorsi da parte del 118. I sanitari non hanno potuto che constatare il decesso. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia del comando stazione di Collescipoli, per gli accertamenti del caso. Sarà l'autopsia a determinare con precisione le cause della morte. Non sono stati trovati segni di violenza all'interno dell'abitazione. Aperta un'indagine. Per ora nessuna ipotesi è esclusa.