Terni, morti nel sonno in case diverse due ragazzi di 15 e 16 anni

E' giallo sulle cause del decesso, indagano i Carabinieri
Terni

Due ragazzi, di 16 e 15 anni sono stati trovati morti nei loro letti a Terni. Il primo, il 16enne, in via di Villa Palma e il 15enne nel quartiere di San Giovanni. Da quanto si apprende i due giovanissimi erano nei loro rispettivi letti – sarebbero morti mentre dormivano -, e per i sanitari del 118 del Santa Maria non sarebbe restato altro che certificare la morte.

A trovare i corpi senza vita sarebbero stati i loro familiari. Le indagini, condotte dai Carabinieri del comando provinciale di Terni, sono scattate a tappeto con il coordinamento della procura della Repubblica. I due ragazzini si conoscevano da molto tempo.

Sull'incredibile episodio hanno avviato le indagini i carabinieri della compagnia di Terni.

Sulla scorta delle prime risultanze raccolte sul posto il decesso dei due minori, molto amici fra loro, potrebbe essere collegato all’assunzione di sostanze droganti. Le due giovani vittime avrebbero trascorso la serata di ieri insieme pertanto gli inquirenti, sotto la direzione del Dott. Raffaele Pesiri e la supervisione del Dott. Alberto Liguori, rispettivamente Pubblico Ministero e Procuratore della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Terni, stanno ripercorrendo a ritroso quanto fatto nelle ultime ore dai minori, scandagliando a fondo il contesto delle loro amicizie.