Intervento dei Carabinieri per sedare una lite tra un 82enne e una prostituta

L'anziano si era rifiutato di pagare una prestazione sessuale
Terni

Nel pomeriggio di lunedì 29 marzo, al termine di accertamenti, i militari del Comando Stazione Carabinieri di Terni hanno contestato la violazione amministrativa in materia di covid19, per inosservanza delle disposizioni volte a contenerne la diffusione, a carico di due persone: un uomo 82enne della provincia di Perugia, pensionato, ed una donna rumena di 42 anni, già nota alla Forze dell’ordine.

I Carabinieri erano dovuti intervenire la sera precedente, per strada, per sedare una lite tra i due che era scaturita dal mancato pagamento di una prestazione sessuale occasionale; in tale occasione i militari accertavano che l'uomo proveniva da un altro comune senza – ovviamente – un giustificato motivo (malgrado l’uomo lo ritenesse tale), mentre la donna era invece sulla pubblica via senza indossare la prevista mascherina.