Diciottenne rischia di annegare nel lago di Piediluco, salvato in extremis

A salvarlo e riportarlo a riva è stato rappresentante di commercio di 32 anni, Giacomo Vitaloni
Canali:
Terni

Un raragazzo di 18 stava per annegare nelle acque del lago di Piediluco ma è stato salvato da un rappresentante di commercio di 32 anni, Giacomo Vitaloni, che vedendo il giovane in difficoltà si è tuffato e lo ha riportato a riva. E' successo nel primo pomeriggio di sabato 8 maggio 2021. Ora il ragazzo è ricoverato in Rianimazione all'ospedale Santa Maria di Terni, dove è stato trasportato dalla Croce Verde di Ferentillo, ma le sue condizioni si sono stabilizzate e non dovrebbe rischiare di morire, anche se è costantemente monitorato.