Prosegue la raccolta fondi per aiutare la famiglia Gualtieri

 Ad oggi l’iniziativa è arrivata a quasi 40mila euro grazie ad 801 donatori
Terni

Massimo Gualtieri e la sua famiglia, proprietari dell'appartamento in zona Cardeto che hanno visto il proprio appartamento completamente distrutto da un violento incendio, avevano chiesto aiuto sulla piattaforma di raccolta fondi GoFundMe.

Si è mosso il quartiere di Cardeto e si sono sviluppate tante iniziative per portare solidarietà ai Gualtieri. Ad oggi l’iniziativa è arrivata a quasi 40mila euro grazie ad 801 donatori.

Adesso si muove anche Sosteniamo Terni, la neonata associazione guidata da Luca Angelelli si è fatta promotrice di un’iniziativa di raccolta fondi in collaborazione con il negozio di informatica Vobis di viale della Stazione, 35, a Terni. 

“Chiunque abbia intenzione di aderire alla nostra iniziativa può recarsi presso il negozio per versare la propria offerta. Il ricavato verrà utilizzato per l’acquisto di materiale informatico da donare alla famiglia Gaultieri” è l’appello di Luca Angelelli.

L’organizzazione di volontariato è nata da un gruppo di persone che, negli ultimi due anni, hanno organizzato degli eventi con lo scopo di raccogliere fondi per acquistare generi di prima necessità da destinare alle tante famiglie in difficoltà.