Muore uomo di 77 anni rimasto ustionato dal fuoco di una cisterna di gasolio

Era stato investito dalle fiamme, in particolare su viso e braccia
Terni

È morto questa mattina nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Santa Maria di Terni il 77enne che era stato ricoverato nella prima serata di lunedì 11 maggio con gravissime ustioni su tutto il corpo. Per la gravità delle condizioni cliniche non è stato possibile trasportare il paziente neppure in centri specializzati per le grandi ustioni.
L’uomo era rimasto gravemente ustionato a causa di un incendio che ha coinvolto una cisterna di gasolio a Melezzole, frazione di Montecchio. L’incendio è avvenuto nei pressi dell’abitazione dell’uomo, impegnato in lavori di manutenzione della cisterna utilizzata a scopo agricolo. Secondo i primi accertamenti dei carabinieri, probabilmente nell’utilizzare una fiamma libera, il settantottenne è stato investito dalle fiamme, in particolare su viso e braccia.